ASCU gen.5 Airsoft Systems

A poco più di un anno dal rilascio della quarta generazione Airsoft Systems ci propone un nuovo importante aggiornamento della sua apprezzata e diffusa unità di controllo elettronico dedicata alle AEG : l’ASCU. L’azienda bulgara si è sempre dimostrata attenta al suo prodotto di punta e sopratutto ricettiva nei confronti dei feedback forniti sia dai  player che dalle aziende con cui si AS si interfaccia, questa 5° generazione ne è la conferma : sono stati apportati dei miglioramenti sia nel campo hardware che software senza però avere un aumento del prezzo finale, un segnale che mostra la volontà di Airsoft Systems di fornire un prodotto sempre più performante ed affidabile.

La prima cosa che salta all’occhio appena si estrae l’Ascu delle sua confezione è sicuramente il nuovo Hardware, completamente ridisegnato  rispetto alla quarta generazione con l’obbiettivo di abbassare al minimo il pericolo di danneggiamento in fase di installazione e preservare chip e saldature da eventuali abbondanti bagni di grasso/acqua (N.B: entrambe le problematiche indicate non sono imputabili al prodotto in se, quanto alla scarsa preparazione tecnica che in media si rivela avere sia il player che sceglie l’installazione fai da te sia l’eventuale tecnico a cui ci si rivolge per eseguire il lavoro non sempre padrone delle tecniche basilari, l’installazione di per se è molto semplice ma si deve prestare attenzione ad una serie diversa di dettagli per eseguire un’ installazione ed un set-up da manuale : posizionamento corretto nel gear box, ingaggio corretto di selector plate e switch, tipologia di motore idonea, caratteristiche e qualità delle batterie impiegate ecc.

Hardware a confronto di ASCU2  : 5° gen.(SX) 4° gen. (DX)

ASCU2  : 5° gen.(DX) 4° gen. (SX).

ASCU2  : 5° gen.(SX) 4° gen. (DX).

Nel caso della ASCU 3 invece la differenza rispetto alla vecchia generazione è decisamente più marcata, il nuovo design dell’hardware è stato realizzato per fornire una struttura più solida ed una maggior protezione dei circuiti integrati sulla scheda.

Come si può vedere dalla foto nella vecchia generazione i pin di contatto avevano anche la funzione di supporto tra ECU e  SECU.

Oggi, grazie al nuovo corpo di protezione in polimero, le due schede possono contare su di un ampio piano di appoggio riducendo a zero il pericolo di danneggiamento dei pin di collegamento, altra differenza evidente è l’impiego di un micro switch identico a quelli impiegati sugli ASCU2, decisamente più resistenti allo stress  rispetto ad un singolo dentino in plastica come avveniva sulle gen.3, stessa sorte anche per lo switch che si connette al cut-off che ora gode di maggior robustezza e precisione.

Hardware a confronto di ASCU3 . 5°gen. (SX) 4°gen. DX (N.B: dalla ECU è stata eliminata la presa per la connessione con l’ASHU  hop up).

L’impiego di una nuova tipologia di mosfet consente di impiegare ASCU senza problemi anche con motori dalla prestazioni mediocri, benchè personalmente vi invito comunque nel momento in cui si deve acquistare il motore da accoppiare all’ASCU di ponderare bene la scelta, tenendo presente fattori quali la molla e la batteria impiegata sulla replica, il rapporto degli ingranaggi e l’assorbimento energetico del motore, evitare sempre motore con caratteristiche high speed e puntare ai modelli normal torque o meglio ancora high torque ( ricordatevi con quando si installa l’ascu si elimina l’anti-reversal, ne consegue che sarà il motore ad occuparsi di arrestare la rotazione degli ingranaggi e per poter svolgere al meglio questo lavoro il motore necessità di magneti potenti che si ritrovano appunto in quest’ultima categoria di motori ). 

Per il discorso software la novità principale riguarda l’inserimento del TEST MODE : si tratta di un utile strumento di diagnostica che Airsoft Systems ha integrato nella quinta generazione, grazie ad esso sarà più facile in caso di necessità individuare velocemente il problema potendo verificare se vi sono componenti danneggiati o mal funzionanti; nel video qui sotto viene spiegato velocemente come utilizzarla questa interessante modalità.

Per quanto riguarda l’ASCU3 invece troviamo nella modalità di fuoco disponibile la modalità AK (che consente di avere il corretto senso di selezione del fuoco degli AK : sicura \ full auto \ semi auto).

 
Come sempre potete trovare la nuova versione sul nostro website

ASCU2 gen.5 http://emperionstore.com/ascu-2-gen-5-airsoft-systems.html

ASCU3 gen.5 http://emperionstore.com/ascu-3-with-gen-5-technology-airsoft-systems.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *