War Sport industries LVOA-S SBR ORIAX

War Sport industries LVOA-S SBR ORIAX

Quando War Sport Industries lanciò sul mercato il suo LVOA -S per il sottoscritto fu amore a prima vista e da subito mi venne il desiderio di realizzarne una replica in 6mm, opportunità che si è materializzata quando parlando con il buon amico Francesco venne fuori che lui stesso aveva la medesime idea : realizzare un GBBR  quanto più fedele possibile alla War Sport Industries LVOA-S SBR, l’ORIAX.

Innanzitutto la scelta della piattaforma da cui partire : la scelta è ricaduta senza dubbio alcuno su WE (per la precisione il modello prescelto è stato l’M4 CQBR), brand che non brilla certo per la qualità estetica delle sue repliche , cosa a cui si può porre facilmente rimedio come vedremo, si può però contare su un sistema di funzionamento che una volta messo a punto si rivela essere costante e affidabile, e non meno importante, la possibilità di poter scegliere tra un vasto range di prodotti realizzati per l’upgrade di questa piattaforma.

La prima operazione per il progetto ORIAX è stato mettere insieme i componenti necessari a replicare il modello prescelto: 

All’ upper receiver WE è stato installato un Wire Cutter Rail System Angry Gun da 13,5 (con PTS Fortis Shift Short Angle Grip) abbinato ad un outer WE Stock da 10,5 (con barrel extension Madbull da 1″) completo di spegnifiamma Angry Gun WCRS COMP-B  e gas block / gas tube FCC, Ambi Charging Handle BCM Angry Gun, a completare il tutto una coppia di Troy Flip-up Sight Big Dragon e come sistema di mira principale un Holosun PARALOW HS403A.

Sul lower a farla da padrone è la Magpul : grip MOE, calciatura CTR, Trigger Guard MOE e gancio cinghia PTS ESP-M.

Una volta verificati compatibilità e accoppiamenti tutti i pezzi sono stati spediti per essere sottoposti ad un trattamento al cerakote, lavorazione che unità alla realizzazione dei loghi tramite laser cambierà radicalmente l’aspetto di questo anonimo CQBR WE.

Realizzata senza troppi problemi la parte estetica dell’ORIAX, mi sono potuto concentrare sulla meccanica che avrebbe richiesto un lavoro  più lungo.

Come gruppo scatto è stato scelto l’Angry Gun M4 Adjustable Match Trigger, la particolarità di questo trigger box è la possibilità di regolare la corsa dello scatto e soddisfare anche il tiratore più esigente, rispetto al WE inoltre, lo scatto Angry Gun ha uno sgancio meno pastoso, più netto e pulito.

Anche per quanto riguarda il gruppo otturatore la scelta è ricaduta su Angry Gun :  CNC Steel Bolt Carrier ,che abbina eccellenti doti di resistenza e durata a un peso specifico non esagerato che ben si presta per le GBBR che devono lavorare col limite di potenza di 1 joule, abbinato all’MPA loading nozzle (completo di valvola regolabile che io ritengo essere una delle migliori in assoluto presenti sul mercato).

Il gruppo inner barrel\hop up è composto da  un Precision Inner Barrel RA-TECH da 6,01mm  (gommino hop up Poseidon) e da CNC hop up chamber Angry Gun.

Per concludere al progetto ORIAX, è stata installata una buffer spring custom type da 2,4 kg e ai caricatori sono state aggiunte le turbo valve Poseidon per stabilizzare e regolare il flusso di gas in uscita.

Per info su customizzazioni come il War Sport industries LVOA-S SBR ORIAX: info@emperionstore.com

http://www.emperionstore.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *