Shot Show 2018

Shot show Venetian Las Vegas

Si è conclusa da qualche settimana la 40° edizione dello Shot Show 2018, ad oggi, la più prestigiosa kermesse al mondo dedicata al settore armiero, militare, caccia e outdoor; andata in scena dal 23 al 26 gennaio presso il convention center del Venetian Hotel & Casino di Las Vegas ha riunito 1660 espositori provenienti da 111 paesi diversi.

crye precision shot show

Molta attesa vi era quest’anno da parte degli addetti ai lavori per l’appuntamento con Crye Precision allo Shot Show 2018, tra le novità che l’azienda statunitense ha proposto la G4 line è stata sicuramente quella che più ha calamitato l’attenzione del pubblico. Sono passati 17 anni da quando l’allora neonata Crye Precision partecipò al progetto “Scorpion” indetto dall’US Army per progettare e realizzare una nuova moderna uniforme da combattimento in seno al programma FCS (Future Combat Soldier). Oggi Crye Precision è diventata un azienda leader nel settore degli equipaggiamenti grazie alla sapiente unione di design innovativo e materiali all’avanguardia, la conferma della qualità delle sue proposte è confermata dalla diffusione dei suoi prodotti : le forze speciali di mezzo mondo la impiegano nei più disparati teatri operativi, serve aggiungere altro?

crye precision shot show

Crye Precision Airlite SPC (Structural Plate Carrier) : progettato per fornire all’operatore la massima mobilità grazie ad un peso e un ingombro ridottissimo. L’SPC unisce il design minimale del JPC con le capacità di configurarsi in base alla missione da svolgere  tipiche delle serie AVS e CPC, progettato per offrire una varietà di configurazioni in grado di soddisfare le esigenze del suo utilizzatore  in termini di protezione, modularità e comfort.

crye precision shot show

L’SPC utilizza l’ Airlite Structural Cummerbund: un sistema di attacco integrato che consente di montare le diverse tipologie di tasche sia esternamente che internamente. Per aumentare la capacità di carico e configurazione  è possibile unire all’SPC  la nuova SPC Air Lite Belt che si interfaccia al plate grazie all’innovativo STKSS (Structural Kinetic Support System), sistema realizzato da Crye Precision che consente a chi lo indossa di alleggerire il carico sulle spalle, senza compromettere peso e ingombro aggiuntivi e migliorando contemporaneamente comfort e ventilazione.

CRYE PRECISION Shot Show

Il grosso dell’attenzione presso lo stand Crye Precision è stato però focalizzato sulla nuova linea di uniformi : l’attesissima G4 line.  La nuova è realizzata  con un inedito tessuto stretch VTX Ripstop (Invista’s T420 fibra di nylon ad alta tenacità) che consente alla nuova uniforme un minor peso specifico ma allo stesso tempo una migliorata resistenza. Rispetto alle precedenti generazioni il taglio delle nuove uniformi è più snello grazie all’impiego di inserti stretch e a soluzioni innovative come nel caso delle tasche, progettate per ridurre la massa ed essere il più low profile possibile senza però sacrificare la capacità di carico, tutto questo a vantaggio di una migliore mobilità in azione.

CRYE PRECISION Shot Show

La nuova G4 line si compone di due diverse tipologie di uniformi da combattimento : la serie Field e la serie Combat (dotati dei nuovi Combat Knee Pad, completamente ridisegnati offrono una superiore mobilità e un miglioramento del 40% nella protezione da impatti rispetto alla precedente generazione).

CRYE PRECISION Shot Show

Non potevamo certo esimerci dal visitare Holosun e vedere cosa ha in serbo l’azienda statunitense per questo 2018, le novità principali riguardano l’uscita di 3 nuovi modelli : HS515 GT Elite , HS530 GU Elite (un micro red dot optic dotato di lente oculare da 26mm e lente obbiettivo  da 30mm che offre all’operatore un campo visivo migliorato rispetto allo standard dei normali micro dot sight) e per finire il nuovo HS508T Elite, Micro red dot system in titanio dedicato alle armi corte dotato di multi reticolo (32 MOA circle ring con punto da  2 MOA \ solo punto da 2 MOA\ solo circle ring da 32 MOA).

Fa inoltre il suo debutto la nuova linea di prodotti in colorazione Flat Dark Heart e l’introduzione dei nuovi modelli dotati di punto\reticolo di puntamente di colore verde, secondo gli studi effettuati (condivisi dalla stessa Eotech che a sua volta presentato la sua nuova serie dotata di green reticle) il reticolo verde aiuta ad acquisire più velocemente il bersaglio ed è 6 volte più facile da vedere durante il giorno rispetto ad un reticolo rosso.

PTS si sta definitivamente imponendo come azienda leader nel settore, gli ingredienti che l’hanno portata al successo sono stati un mix di professionalità, qualità dei prodotti e licenze indovinate. La cure che PTS riserva ai suoi prodotti sono degne di menzione nel particolare settore dell’airsoft dove ancora sono numerose le realtà commerciali dal valore e dalle proposte discutibili, partendo dal packaging, passando ai materiali impiegati e alla precisione delle lavorazioni l’azienda di Hong Kong che si distingue per la professionalità e la qualità dei suoi prodotti.

Tra le nuove proposte è sicuramente degno di menzione il nuovo PTS Radian Model 1 GBBR e la nuova serie ERG Centurion Arms.

Il nuovo PTS Radian Model 1 GBBR è dotato di nuovo receiver e nuovo frontale M-LOK e viene fornito con calciatura PTS EPS-C .

Fa il suo ritorno dopo un periodo di assenza la nuova serie ERG (eletric recoil gun) sempre equipaggiata con  meccanica made in KWA si era dimostrata sulla vecchia generazione una meccanica affidabile e con prestazioni di assoluto valore,  ora finalmente asservita anche da una componente estetica di pari valore grazie a PTS.

Da Blue Force Gear è stato possibile dare un’ occhiata ai nuovi micro trauma kit ed alla nuova J-Frame ULTRAcomp Pocket Holster, entrambi esprimono la filosofia dell’azienda : riduzione dei pesi e degli ingombri al minimo senza sacrificare la funzionalità.

Ospite d’onore presso lo stand mr. Larry Vickers propietario e fondatore di Vickers Tactical nonchè veterano della 1st SFOD- Delta, il meglio che la macchina bellica statunitense ha da mettere in campo in fatto di uomini quindi parliamo di uno che la sa davvero lunga. Vickers Tactical collabora attivamente con Blue Force Gear per lo sviluppo e il test di molti prodotti, molte delle innovazioni che l’azienda propone sono il risultato dei feedback e delle esperienze maturati sul campo dagli operatori delle migliori unità d’elitè.

Dall’assolata Florida, London Bridge Tactical ha portato allo Shot Show 2018 diverse novità : l’ LBT Riot suite è la nuova proposta per il law enforcement, realizzata completamente in USA questa nuova combat suite è Fire Retardant, Stab, and Slash Resistant ed è stata realizzata con l’obbiettivo di garantire all’operatore un elevata mobilità senza andare a scapito della protezione (l’ingombro è da sempre uno dei limiti delle tenute anti-sommossa).

L’LBT 6094 ULV (ulta low vis plate carrier) equipaggiato con la nuova mag pouch panel con attacco a velcro che permette una rapida configurazione del plate e la possibilità di installare\rimuovere velocemente il pannello in base alle necessità operative.

Molto interessanti i nuovi cummerbound elastici con porta caricatore integrato, una soluzione intelligente che combina riduzione di ingombro e peso unita ad una buona capacità di carico (il cummerbound è in grado di portare fino a sei caricatori di tipo stanag).

Il cavallo di battaglia di LBT, l’immortale plate 6094 ha beneficiato di un’ ulteriore evoluzione, in questa nuova versione i pals posteriori sono stati eliminati in favore di una superficie velcrata , soluzione ideale per l’installazione di pannelli dedicati in base alla necessità operativa (ne è un esempio il breacher panel presente nella foto precedente).

Questo modello integra un nuovo quick release system che offre all’operatore la capacità di disimpegnarsi dal plate in pochi secondi (supponiamo sia una versione del plate progettata per operazioni maritimme\VBSS).

Anche LBX non è stata da meno: le sue nuove combat suite in mimetismo multicam black, multicam arid e woodland hanno attirato ben più di uno sguardo, l’eccellente rapporto qualità prezzo ne fa un’ ottima proposta per chi è alla ricerca di una combat suite di qualità senza dover spendere cifre folli ma neanche  doversi accontentare di una replica cinese da due soldi.

LBX Tactical Shot Show

LBX Scorpion Panel (SX) e i nuovi pocket panel dotati di parte frontale velcrata.

LBX Tactical Shot Show

La gamma dei plate Armatus si amplia con le nuove colorazioni in multicam arid & black.

LBX Tactical Shot Show

Nuovi mag pouch open top con pull tab S&S precision.

LBX Tactical Shot Show

Questo che all’apparenza sembra un comune zainetto ha la capacità di trasformarsi con una semplice mossa in un vest dotato di protezione balistiche fronte e retro.

LBT Shot Show

LBT Shot Show

LBX Tactical Shot Show

L’azienda Texana era presente con un’ ampia selezione dei suoi bellissimi AR-15.

F1 FIREARMS

F1 FIREARMS

Realizzati in alluminio 7075 T-16 i receiver\handguard F1 sono lo stato dell’arte quando si parla di materiali e lavorazione.

F1 FIREARMS

Sempre in tema di Custom House di un certo livello non poteva mancare Battle Arms, cosi come F1 anche questa azienda punta tutto sull’originalità della sua proposta abbinando ad un’ estetica molto particolare soluzioni tecniche all’avanguardia.

BATTLEARMS

Nuova versione del Battle Arms Paratrooper camerato in 300 BLK. con canna da 10,5″,  nella mente di chi l’ha progettato e realizzato le sue linee dovevano richiamare le armi delle truppe aviotrasportate della seconda guerra mondiale e direi che l’obbiettivo è stato centrato.

BATTLEARMS

Nuova incarnazione del BAD 556LW in versione SBR (short barrel rifle).

BATTLEARMS

BAD 556 LW con RigidRail M-Lok da 13,7″.

BATTLEARMS

Battle Arms Paratrooper versione PDW con canna da 7,5″.

BATTLEARMS

BATTLEARMS

BATTLEARMS

BATTLEARMS

Per questo Shot Show 2018 anche Kryptek si è data molto da fare, peccato che molte delle novità presentate siano ad appannaggio esclusivo delle reparti militari anche se è del tutto normale; lo sviluppo continuo del brand ha fatto sì che diversi reparti si interessassero ai suoi prodotti ed hanno soddisfatti iniziato ad utilizzarli.

KRYPTEK Shot Show

KRYPTEK Shot Show

KRYPTEK Shot Show

KRYPTEK Shot ShowLa nuova tonalità Kryptek Altitude è finalemente disponibile per la commercializzazione.

KRYPTEK Shot Show

KRYPTEK Shot Show

KRYPTEK Shot Show

La nuova linea combat di Kryptek, purtroppo al momento non è prevista nessuna commercializzazione per il settore civile.

KRYPTEK Shot Show

KRYPTEK Shot Show

KRYPTEK Shot Show

Molto attesi anche i nuovi mimetismi proposti da Kryptek che si differenziano dai tradizionali pattern dell’azienda americana e sembrano promettere davvero bene.

KRYPTEK Shot Show

Per gli amanti degli AR lo stand di Fortis Manufacturing è stato sicuramente un ottimo booth dove rifarsi gli occhi.

FORTIS Shot Show

FORTIS Shot Show

AR15 equipaggiato con la nuova calciatura FORTIS LA Stock , l’aggressivo Night Rail 556MM M-Lok da 14″ e spegnifiamma completo di control shield Fortis.

FORTIS Shot Show

FORTIS Shot Show

Hill People Gear si presenta a questa edizione con molti dei suoi cavalli di battaglia ma anche qualche interessantissima novità come per esempio il Connor Pocket equipaggiato con il Pack kit.

HILL PEOPLE GEAR Shot Show

HILL PEOPLE GEAR Shot Show

I kit bag sono come sempre uno dei prodotti visti con più interesse da parte degli utilizzatori, è decisamente una soluzione ottimale per il trasporto di una buona quantità di equipaggiamento necessario in diverse situazioni.

HILL PEOPLE GEAR Shot Show

Spicca di più per il design moderno e la versatilità il nuovo zaino Aston Houde Backcountry, molto presto disponibile anche da Emperion come tutto il resto della linea Hill People Gear.

HILL PEOPLE GEAR Shot Show

HILL PEOPLE GEAR Shot Show

L’iper attiva Strike Industries proponeva un ampia selezione di AR15 dotati dei suoi più recenti componenti per l’upgrade della carabina a stelle e strisce.

STRIKE INDUSTRIES Shot Show

Il nuovo prototipo di handguard proposto da Strike Industries  dotati di attacchi M-lok e di inserti Picatinny, una delle novità per il 2018.

STRIKE INDUSTRIES Shot Show

AR15 dotati dei nuovi rail Megafins M-LOK proposti in differenti colorazioni.

STRIKE INDUSTRIES Shot Show

Dopo quasi 7 anni Glock ha finalmente lanciato sul mercato la quinta generazione delle sue apprezzate pistole polimeriche, le novità apportate riguardano l’adozione di un nuovo tipo di canna, un diverso design del fusto atto a favorirne il grip, un nuovo bocchettone di alimentazione per favore l’operazione di cambio caricatore, nuovo design per le tacche di mira e leva hold open ambi destra.

GLOCK Gen 5 Shot Show

A fare da protagonista allo stand di Heckler & Koch era il nuovo fucile d’assalto proposto dalla casa tedesca :  l’HK433, progettato per incorporare un alto livello di modularità il nuovo fucile è camerato nel classico 5,56 x 43mm (in futuro sono previste versioni in 300. Blackout, 7,62 x39 e forse 7,62 x51mm)  pronto per partecipare al nuovo concorso  indetto della Bundeswehr per sostituire gli ormai anziani G36.

HK 433 Shot Show

L’M110 A1 vincitore del programma CSASS (compact semi automatic sniper system) competion indetto dall’US Army per sostituire lo Knight Armament M110 Sass, basato sull’HK G28; questa versione differisce per una diversa serie di soluzioni, come ad esempio l’adozione di un upper receiver in alluminio per risparmiare peso e rientrare cosi nei limiti dell’US Army che prevedeva un peso massimo di 9 libbre per il fucile senza accessori e sistemi di mira. 

HK M1101A1 Shot Show

L’esemplare in foto monta il Geiselle M-Lok Handguard, ottica Schmidt & Bender 3-20×50 PMII Ultra Short , Geissele optic mount e OSS SRM6 suppressor.

HK M1101A1 Shot Show

Differenti versioni dell’HK417 equipaggiati con diverse lunghezze e tipologia di canna.

HK Shot Show

HK Shot Show

NRA shot show special edition Kryptek Minotaur truck. Qualche fortunato appassionato sarà tornato a casa con questo bel premio.

NRA SPECIAL EDITION KRYTPEC MINOTAURC TRUCK

L’attività cinofila non è di certo una novità per quanto riguarda le operazioni militari ma i compiti che sono in grado di svolgere ed il feeling che acquisiscono con il loro istruttore va molto al di là di quello che può essere considerato un rapporto di collaborazione lavorativa. Il legame che si crea è unico ed indissolubile.

K9 DOG

K9 DOG

K9 DOG

Eagle Industries Shot Show 2018

EAGLE INDUSTRIES Shot Show

La nuova versione dell’AERO Assault Plate Carrier dotato di nuovo tipo di cummerbound  e la nuova removable Kangaroo style front flap.

EAGLE INDUSTRIES Shot Show

EAGLE INDUSTRIES Shot Show

FN Herstal si presenta in grande stile allo show, piazzando al centro del proprio stand questa meraviglia, equipaggiata ovviamente con le loro creazioni.

FN Shot Show

FN Shot Show

L’innovativa First Spear continua il suo percorso nel realizzare equipaggiamento di alto livello, molto interesse hanno riscosso in questo Shot Show  i nuovi multi mag : grazie al nuovo sistema di ritenzione messo a punto è possibile utilizzare gli scompartimenti per trasportare una grande varietà di caricatori, oltre ad altri accessori quali radio, gps, palmari, etc.

FIRST SPEAR Shot Show

FIRST SPEAR Shot Show

FIRST SPEAR Shot Show

FIRST SPEAR Shot Show

Nuova generazione anche per l’ormai famosa Peltor

PELTOR comtac new gen

Aero Precision mette in campo queste splendide customizzazioni per attirare clienti al proprio stand.

AERO PRECISION Shot Show

AERO PRECISION Shot Show

Per gli appassionati di AR custom lo Shot Show è sicuramente una vetrina dove consumare i propri occhi, tra questi c’è sicuramente Unique AR’S ed i suoi incredibili handguards, un must per chi è alla ricerca della personalizzazione estrema della propria carabina AR.

UNIQUE ARS Shot Show

UNIQUE ARS Shot Show

CMC triggers mette sempre in mostra delle splendide chicche, si sanno sempre distinguere, senza esagerare con lo sfarzo ma di grande effetto per chiunque abbia la fortuna di poter imbracciare una delle loro customizzazioni. Il loro prodotto è d’ispirazione per molti, un’ottima base di partenza per la realizzazione di un capolavoro.

Wolverine Airsoft ha presentato in anteprima a questo Shot Show 2018 la sua nuova M.T.W (modular training weapon) basata sul sistema H.P.A Inferno e/o Reaper. 

MTW Shot Show

La novità di questa replica è che essendo realizzata apposta per i sistemi HPA non dovrebbe presentare i classici problemi che affliggono questi sistemi quando vengono installati sui body della AEG, primo tra tutti quello del corretto allineamento nozzle\hop up; in linea teorica un HPA pronta per l’uso out of the box.

MTW Shot Show

Se le promosse saranno mantenute potrebbe essere la svolta per questi sistemi che ancora faticano a imporsi tra il variegato mondo dei player.

MTW Shot Show

Haley strategic presenta qui il nuovo Modular D3 micro chest che inizierà presto ad essere commercializzato.

Haley Strategic shot show

Haley Strategic shot show

Magpul

PTS shot show

One thought on “Shot Show 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *