LBX ARMATUS II PLATE CARRIER

Gli avevamo dedicato un po’ di spazio nel report dello Shot Show 2018 ma oggi finalmente lo abbiamo sotto mano per poterlo osservare e valutare in maniera più approfondita viste le ottime impressioni che ci aveva lasciato. Siamo parlando del nuovo LBX Armatus II plate carrier.

Armatus II Plate Carrier Multicam LBX

Realizzato in leggera e resistente cordura 500D, l’Armatus II è prodotto in due diverse taglie (Medium e Large, a seconda delle piastre balistiche che vi si devono alloggiare)  ed in otto diverse colorazioni: multicam, multicam black, multicam arid, ranger green, coyote brown, wolf grey, black, mass grey.

Armatus II Plate Carrier Multicam LBX costa chris

Le features più interessanti offerte dall’LBX Armatus riguardano l’impiego del nuovo sistema MAP (Mission Adaptive Panel) per la configurazione rapida del plate carrier. Grazie ad esso possiamo rapidamente settare il nostro plate in base alle nostre esigenze di missione impiegando solo pochi secondi. LBX offre una serie diversa di pannelli pre-configurati (alcuni realizzati in collaborazione con HSGI e S&S Precision) oppure da configurare a piacimento montando le tasche preferite su un semplice pannello con attacchi molle. 

L’ Armatus II plate carrier viene venduto con un triple M4 panel composto da 3 mag pouch open top dotati di bungee retention S&S precision che garantisco un’ottima tenuta in sede del caricatore e al contempo la facilità nella fase di estrazione dello stesso. La parte frontale compatibile molle ci consente di espandere la capacità del pannello potendo installare ad esempio pistol pouch o oppure una radio pouch non troppo ingombranti.

La rimozione / sostituzione del MAP avviene attraverso una combinazione di fastex / attacco a velcro e possiamo così in pochi secondi reimpostare l’LBX Armatus in base alle nostre preferenze.

Stessa cosa avviene con la parte posteriore del plate. Rimuovendo lo stand molle è possibile installare una serie diversa di pannelli pre configurati, dal Banger back panel (in foto) al bungee pack passando per pocket panel e MAP back.

Il rivestimento interno del plate è realizzato in Nylon. Questa scelta consente di ottenere un buon livello di confort anche nell’uso prolungato e  ricorda molto da vicino come soluzioni e materiali il cugino diretto dell’Armatus:  il celebre LBT 6094.  E come questo è compatibile con le SAPI plate.

Un punto forte sono gli shoulder pads. Robusti e dal comfort superiore a quelli  prodotti da aziende molto più blasonate grazie alla combinazione di mesh traspirante e cordura che garantisce ottima capacità di scaricare il peso ma anche comodità e capacità di traspirazione.

I cummerbound dell’LBX Armatus II sono anch’essi realizzati con una combinazione di mesh e cordura. Il peso totale del plate è così ridotto notevolmente e si ha una maggiore ventilazione sul busto. Caratteristica da non sottovalutare in caso di impiego in zone climatiche calde.

Disponibile da ora presso il nostro store in alcune colorazioni (http://emperionstore.com/catalogsearch/result/?q=armatus) mentre tutte le altre, come l’intera linea LBX, sono disponibili su ordinazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *